Tubone con Bruno Lever ® 1984 - Bruno Angelo Sforzini website

Vai ai contenuti

Tubone con Bruno Lever ® 1984

Motociclismo > Tecnica & Creazioni

Cedendo alle pressioni del mio giovane amico Andrea Finchi che svolgeva le mansioni di tecnico di assitenza alle gare di motocross nel 1983, poi anch'egli pilota nella stessa specialità, ora affermato preparatore di Jet Ski, gli ho progettato e realizzato una sospensione posteriore iperbolicamente progressiva per il suo razzo spaziale travestito da "tubone".
Non essendo allora disponibili (oppure spaventosamente costosi) ammortizzatori dellla lunghezza specifica e con molle dal carico sufficiente, abbiamo ripiegato su una unità destinata alla Lambretta, modificata quanto bastava.
Come da mio consueto "marchio di fabbrica" i puntoni sono tutti su UniBall.
Il leveraggio è progettato in modo che l'ammortizzatore non tamponi mai a fondo corsa perchè le forze a quel punto si sono già scaricate tutte progressivamente sul telaio.
Il mio contributo allla creazione si limiita in questo caso alla sola sospensione posteriore, il resto è farina del sacco di Andrea

Le foto si riferiscono alla fase di allestimento perciò il mezzo è ancora privo di mollti componenti, fra i quali la pinza destra anteriore, parafanghi, fari ecc. il giro della catena è fittiizio perchè pignone e corona non ci sono... ed i pattini sono ancora da montare. Manca ancora anche il contagiri meccaniico Veglia da competizione che da solo non avrebbe permesso di lasciare il mezzo incustodito (!!)

Questo "tubone" ha circolato lungamente (corredato di fari, impianto elettrico e parafanghi...) in questa configurazione con grande soddisfazione del proprietario e mi risulta sia ancora in giro da qualche parte nel Trentino o forse sarà esposto in qualche museo della scienza e della tecnica.

Il mio genio è stato spesso incompreso...

12/09/2018
L'ora in Italia:
HAM - IU4JII
Torna ai contenuti